Ucraina, Russia vieta ingresso a 100 canadesi: c'è anche Jim Carrey

(Adnkronos) - Il governo della Russia ha annunciato il divieto di ingresso nel suo territorio a 100 cittadini canadesi, tra cui l'attore Jim Carrey, la scrittrice Margaret Atwood e diversi giornalisti, in risposta alle sanzioni di Ottawa che lo scorso ottobre hanno preso di mira giornalisti e attori russi.

Si tratta di una decisione presa in risposta alle "sanzioni attuate dal regime del primo ministro Justin Trudeau contro politici, parlamentari, giornalisti e personalità della cultura" della Russia, ha spiegato il ministero degli Esteri di Mosca in un comunicato.

Tra le persone sanzionate c'è il comico Jim Carrey, 60 anni, che Mosca ha accusato di "coinvolgimento diretto nella formazione di una politica antirussa aggressiva".