Ucraina, sale la tensione tra Russia e Occidente

(Adnkronos) - Sale la tensione tra Russia e Occidente. Dopo le minacce di Putin di colpire nuovi obiettivi in Ucraina in caso di forniture di missili a lungo raggio a Kiev, oggi il vice presidente del Consiglio di sicurezza nazionale russo, Dmitry Medvedev, ha attaccato l'Occidente: "Li odio. Sono bastardi e degenerati. Vogliono la morte per noi, per la Russia. E finché sarò vivo farò il possibile perché spariscano".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli