Ucraina, Salvini chiede incontro a Draghi: "Priorità cessate fuoco"

(Adnkronos) - Il leader della Lega Matteo Salvini ha chiesto al presidente del Consiglio Mario Draghi un incontro, per fare il punto dopo il faccia a faccia con Joe Biden. Per la Lega, a proposito della guerra in Ucraina, la priorità dev’essere l’immediato cessate il fuoco grazie a un’azione diplomatica che deve vedere l’Europa protagonista.

"Draghi ha parlato di pace, non so se hanno parlato di armi" con Biden "per me più armi significa più guerra e pace più lontana", afferma Salvini nel corso di una conferenza stampa alla Camera. E sull'ipotesi di una mozione contro la fornitura delle armi se il premier non dovesse accettare le proposte del Carroccio dice: "Poi vedremo, parlerò direttamente con il premier c'è un movimento che decide, ne parlerò con la Lega".

Certamente per il leader leghista "se qualcuno stanzia 80 miliardi di euro per le armi la questione della pace si complica. Qualcuno in Europa tifa per la guerra. Italia, Francia e Germania, tifano direttamente per la pace", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli