**Ucraina: Salvini, 'Ue aiuti paesi che soffrono, sanzioni non le paghino pensionati'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 set. (Adnkronos) – "Abbiamo difeso l'Ucraina sin dall'inizio e continueremo a difenderla. Quello che chiederemo con più forza è che l'Europa aiuti i paesi che stanno soffrendo di più per le sanzioni, l'Italia in primis. Noi continueremo a sostenere la politica occidentale della fermezza, l'importante è che le sanzioni non le paghino i pensionati e i lavoratori italiani". Così Matteo Salvini a Porta a Porta.