Ucraina: Scalfarotto, 'Conte e Salvini in pieno revival gialloverde'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – “Le posizioni di Conte sono ogni giorno più imbarazzanti: la scorsa settimana c’è stata la decisione dei ministri 5s di non votare a favore dei 14 miliardi di aiuti a famiglie e imprese, a causa del termovalorizzatore di Roma. Chi vive o lavora a Roma conosce molto bene la situazione dei rifiuti, eppure i grillini protestano contro l’inceneritore senza alcuna motivazione se non ideologica: e senza indicare un’alternativa". Così il sottosegretario all’interno Ivan Scalfarotto nel suo podcast 'In Viaggio per Itaca', in onda alle 17 su radio Leopolda.

"Anche la posizione di Conte sull’Ucraina imbarazza, esprimono il ministro degli Esteri e non fanno che attaccare Draghi sulla politica estera, non può che trattarsi di propaganda da campagna elettorale. E poi c’è il Salvini pacifista che fa un po’ sorridere trattandosi evidentemente di una contraddizione in termini. Non possiamo però non osservare come si stia ricomponendo l’asse gialloverde nel tentativo di rinsaldare le posizioni populiste e sovraniste, che però svela ancora una volta la vera identità del governo Conte1, di destra e filoPutin”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli