Ucraina: Serracchiani (Pd), 'insistere su negoziati o escalation può sfuggire di mano'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 set (Adnkronos) – "Non posso nascondere la preoccupazione, che credo sia di tutti gli italiani, dell'Europa e dell'Occidente. Putin ha usato termini molto duri, ha minacciato l'occidente e la posizione europea". Lo ha detto Debora Serracchiani in una intervista all'Adnkronos a proposito delle ultime posizioni di Putin sull'Ucraina.

"Bisogna continuare a difendere l'Ucraina, perchè si sta difendendo l'Europa, e insistere per seri negoziati di pace se no ci sarà una escalation pericolosissima -ha spiegato Serracchiani-. Tutti gli attori che si sono mossi sino ad ora, Turchia, le Nazioni unite, i Paesi europei, devono scendere in campo in modo forte e prima che l'escalation sfugga di mano. I referendum di Putin sono due dita negli occhi di qualunque negoziato".