Ucraina: stato maggiore, 'avanzata russa respinta in 9 insediamenti'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 18 nov. (Adnkronos) – L'Ucraina ha respinto l'avanzata russa nei pressi di 9 insediamenti nell'est del Paese. Lo rende noto lo stato maggiore di Kiev, precisando che "nelle ultime 24 ore, l'esercito ucraino ha respinto gli attacchi russi vicino a Novoselivske e Stelmakhivka, nell'oblast di Luhansk e a Bilohorivka, Verkhniokamianske, Spirne, Opytne, Pervomaiske, Vodiane e Novomykhailivka, nell'oblast di Donetsk".

L'esercito ucraino ha colpito "quattro centri di comando russi, 22 depositi di equipaggiamento e personale militare, sei depositi di munizioni e altri quattro siti strategici dell'esercito russo – ha aggiunto lo stato maggiore – Ieri le forze russe hanno lanciato 27 missili, cinque attacchi aerei e oltre 50 attacchi con lanciarazzi multipli contro l'Ucraina".