Ucraina tenta di riavviare due reattori di Zaporizhzhia - governatore

Centrale nucleare di Zaporizhzhia vicino a Enerhodar

KIEV (Reuters) - L'Ucraina ha avviato dei tentativi di ripresa delle attività in due reattori della centrale nucleare di Zaporizhzhia, attualmente controllata dai russi, nel sud del Paese.

Lo ha affermato il governatore regionale Oleksandr Starukh.

Il sesto reattore dell'impianto è in funzione al 10% della capacità, mentre il quinto reattore è in procinto di riprendere le attività, ha detto Starukh in un commento televisivo.

"I tecnici hanno lavorato e ripristinato la fornitura di energia elettrica e attualmente il sesto blocco è al 10% della capacità. Il quinto blocco - secondo le nostre informazioni - sta per essere ripristinato" ha aggiunto.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Alessia Pé)