Ucraina, tregua necessaria per far uscire i civili da Mariupol - Zelensky

Diversi profughi su un bus d'evacuazione verso Zaporizhzhia in Ucraina

KIEV (Reuters) - Molti civili, tra cui anche donne e bambini, sono ancora intrappolati all'interno della città assediata di Mariupol, ed è necessario un prolungato cessate il fuoco per assicurare la loro evacuazione, mentre la Russia prosegue l'attacco alla città, ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.

Dopo il fallimento dell'offensiva su Kiev nelle prime settimane di guerra, la Russia ha concentrato le proprie operazioni militari nell'Est e nel Sud dell'Ucraina.

Pavlo Kirilenko, governatore della regione orientale di Donetsk, ha detto che almeno 25 civili sono rimasti feriti dall'attacco delle forze russe su Kramatorsk, un villaggio a 180 chilometri ad ovest di Lugansk.

Le Nazioni Unite e la Croce Rossa hanno evacuato centinaia di civili da Mariupol e da altre aree questa settimana. Ma circa 200 civili sono ancora nascosti, insieme ai combattenti ucraini, nella labirintica rete di bunker sotterranei dell'acciaieria Azovstal, secondo i funzionari ucraini.

La Russia si è impegnata a sospendere le operazioni militari nella giornata di oggi e per i prossimi due giorni, per consentire ai civili di uscire dall'impianto. In un discorso all'alba, Zelensky ha detto che l'Ucraina è pronta ad assicurare un cessate il fuoco a Mariupol.

"Servirà tempo per portare fuori le persone da quei corridoi, da quei rifugi sotterranei. Date le condizioni attuali, non possiamo utilizzare attrezzature pesanti per rimuovere i detriti. Dovrà essere fatto tutto a mano", ha detto Zelensky.

Oltre 300 civili sono stati evacuati ieri da Mariupol e da altre aree nel Sud dell'Ucraina nel quadro di un'operazione congiunta delle Nazioni Unite e della Croce Rossa, ha detto il coordinatore umanitario delle Nazioni Unite per l'Ucraina Osnat Lubrani.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli