Ucraina, Ue proroga di sei mesi sanzioni a persone ed entità

Red/Coa

Roma, 12 set. (askanews) - Il Consiglio dell'Unione Europea ha prorogato di altri sei mesi, ovvero fino al 15 marzo 2020, le misure restrittive in risposta ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

Le misure - si riferisce in una nota - consistono nel congelamento di beni e in restrizioni di viaggio e si applicano attualmente a 170 persone e 44 entità. Le informazioni pertinenti e la motivazione dell'inserimento in elenco di queste persone ed entità sono state aggiornate ove necessario.(Segue)