Ucraina: Ue si mobilita' per Tymoshenko, 'boicottare Euro 2012'

(ASCA) - Roma, 30 apr - Cresce la protesta nell'Unione

europea per il trattamento riservato dall'Ucraina all'ex

primo ministro, Yulia Tymoshenko, e attuale capo

dell'opposizione al presidente filorusso Viktor Yanukovich,

condannata a sette anni di carcere per abuso di potere. Nei

giorni scorsi la Tymoshenko aveva riferito di essere stata

picchiata, e per protesta ha iniziato lo sciopero dello

fame.

Le principali prese di posizione arrivano dalla Germania.

Il presidente tedesco, Joachim Gauck, ha rifiutato un invito

ufficiale in Ucraina, mentre il ministro dell'Ambiente,

Norbert Rottgen, ha dichiarato al quotidiano Bild che i

governi europei dovrebbero boicottare le partite in programma

in Ucraina degli europei di calcio, in programma a giugno. Il

settimanale Spiegel scrive che la cancelliera, Angela Merkel

e' pronta ad annullare la sua partecipazione alle partite in

Ucraina se la Tymoshenko non sara' rimessa in liberta' prima

dell'inizio dei campionati europei di calcio.

Ricerca

Le notizie del giorno