Ucraina, ufficiale battaglione Azov: non ci arrenderemo mai

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 8 mag. (askanews) – “Noi, tutti i militari della guarnigione di Mariupol siamo stati tutti testimoni dei crimini di guerra compiuti dalla Russia, dall’esercito russo. Ne siamo testimoni. Arrendersi non è una opzione Capituler perché le nostre vite non interessano ai russi. A loro non importa di lasciarci in vita”: lo ha detto in un video postato sui social l’ufficiale ucraino del battaglione Azov, Ilya Samo lenko,.

Da alcune settimane i militari ucraini sono asserragliati nelle gallerie sotterranee dell’acciaieria di Azovstal, ultimo bastione della resistenza contro l’esercito russo a Mariupol.

(Zoom Azov)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli