**Ucraina: vice di Azov, 'ad Azovstal cessate il fuoco dopo 5 ore, ma ora rispettato'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 apr. (Adnkronos) – "Per quanto riguarda l'evacuazione dei civili e dei militari feriti da Azovstal, stanotte i russi hanno continuato ad attaccare con l'artiglieria lo stabilimento il che ha causato nuovi crolli e nuove distruzioni". Lo afferma in un video Sviatoslav Palamar, vice del comandante reggimento ucraino Azov. "Il cessate il fuoco, che sarebbe dovuto iniziare alle ore 6 è iniziato soltanto alle ore 11 ed è vero, ad ora entrambe le parti rispettano cessate il fuoco".

"Dalle 6 del mattino -dice Palamar- abbiamo aspettato la colonna di evacuazione che è arrivata solo alle 18.25. Alle ore 19.40 abbiamo consegnato nel posto pattuito 20 civili estratti dalle macerie, sono donne e bambini e speriamo che queste persone verranno portate a Zaporizhzhia sul territorio controllato dall'Ucraina".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli