Ucraina, von der Leyen: "Putin ruba il futuro alla Russia"

(Adnkronos) - Guerra in Ucraina, contro la Russia l'Ue ha approvato "un pacchetto di sanzioni dopo l'altro". Sono "il prezzo che Vladimir Putin paga per questa guerra di aggressione". Lo sottolinea la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, parlando ad Augusta, in Germania, in un discorso alla Fuggerei, un antico quartiere della città bavarese, fondato dal banchiere e commerciante Jacob II Fugger. "Tutti i sostenitori del Cremlino devono capire che con questa guerra Vladimir Putin sta tentando invano di cancellare l'Ucraina dalla carta geografica. Ma soprattutto, sta rubando al suo Paese le prospettive per il futuro". "E' per questo - continua - che è così importante che continuiamo a mantenere la nostra unità e la nostra forza collettiva". Perché, conclude, la difesa di valori come "democrazia, libertà, Stato di diritto, il diritto di ogni Paese di decidere sul proprio futuro" possono essere difesi "quando siamo uniti e forti".

"Un'alleanza di oltre 40 democrazie nel mondo, inclusi Usa e Canada - continua von der Leyen - sostiene queste sanzioni. Giorno dopo giorno, settimana dopo settimana incidono nell'economia russa. Colpiscono le riserve di valuta estera, il commercio, gli oligarchi che sostengono il Cremlino. Con la sua potenza economica, l'Ue ha una leva potente. E la stiamo usando".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli