Ucraina: Washington, il conflitto è cambiato, russi in fuga di fronte a offensiva Kiev

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Washington, 14 set. (Adnkronos/Dpa) – Il governo degli Stati Uniti suggerisce l'idea di una nuova dinamica nella guerra in Ucraina a seguito dei recenti successi militari ucraini contro l'occupazione russa, nella regione di Kharkiv. "Penso che ciò cui stiamo assistendo sia sicuramente un cambiamento, uno slancio da parte delle forze armate ucraine, in particolare nel nord", ha dichiarato il direttore delle comunicazioni del Consiglio di sicurezza nazionale John Kirby a Washington, puntualizzando che starà al presidente ucraino Volodymyr Zelensky determinare se sia stata effettivamente raggiunta una svolta nel conflitto.

Attento ad evitare di parlare a nome di un esercito straniero, Kirby non ha mancato però di osservare che "certamente nel nord abbiamo visto i russi evacuare, ritirarsi, ritirarsi dalle loro posizioni difensive", lasciandosi dietro i rifornimenti. "Lo chiamano riposizionamento, ma è certo che si sono ritirati di fronte alle forze armate ucraine che sono chiaramente all'offensiva", ha aggiunto Kirby, non senza avvertire che la Russia ha ancora capacità militari significative.