Ucraina: Zelensky chiede aiuto alla Bulgaria nella riparazione mezzi danneggiati

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Sofia, 4 mag. (Adnkronos) – Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha chiesto l'aiuto della Bulgaria nella riparazione del materiale militare danneggiato negli scontri in corso nel paese. A riferirne è stata oggi l'emittente televisiva nazionale bulgara (Bnt). L'ambaciatore ucraino a Sofia, Vitaly Moskalenko, ha presentato al parlamento bulgaro una lettera di Zelensky in cui il presidente ucraino spiega che le autorità di Kiev sperano che la Bulgaria possa provvedere alle riparazioni dell'equipaggiamento militare e continuare ad assistere gli ucraini in fuga dalla guerra. Zelensky conta su continui aiuti umanitari da parte di Sofia, ivi compresi medicinali, vestiti e cibo. Nella lettera, Zelensky auspica inoltre il proseguimento della cooperazione energetica tra i due paesi e delle esportazioni di gas dall'Ucraina verso la Bulgaria. Il presidente ucraino dice inoltre di contare sul continuo appoggio di Sofia al percorso di integrazione dell'Ucraina nell'Ue. Il parlamento bulgaro deciderà in giornata se fornire all'Ucraina "equipaggiamento tecnico-militare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli