Ucraina, Zelensky chiede a Putin pressioni sui separatisti

Fco

Roma, 7 ago. (askanews) - Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato di aver sollecitato Vladimir Putin, in un colloquio telefonico di "emergenza", a intervenire sui separatisti filorussi nell'Ucraina orientale per fermare un'escalation di combattimenti segnata dalla morte di quattro soldati ucraini.

"Gli ho detto che questo non ci avvicina alla pace. E gli ho chiesto di esercitare la sua influenza in modo che loro (i separatisti) smettano di uccidere i nostri connazionale", ha detto Zelensky in una conferenza stampa. "Non sono giocattoli", ha incalzato. (Segue)