Ucraina, Zelensky: "Il giorno della liberazione si sta avvicinando"

Ucraina, Zelensky:
Ucraina, Zelensky: "Il giorno della liberazione si sta avvicinando" (Photo by Ukrainian Presidency/Handout/Anadolu Agency via Getty Images)

"Nessuno può dire quanti giorni ancora questa guerra andrà avanti. Ma credo che il giorno della nostra liberazione si stia avvicinando". È quanto ha affermato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un video-messaggio in collegamento con la Danimarca, nel giorno del 77esimo anniversario della liberazione del Paese dalla Germania."È ora in Ucraina che il futuro del nostro continente viene deciso", ha aggiunto.

"Lo Stato russo - ha proseguito Zelensky - non è pronto a fermare la guerra. Stanno sognando di catturare l'Ucraina e altri Paesi europei. Stanno ancora sognando che la libertà dell'Europa scomparirà, ma i loro sogni non si avvereranno. Il sogno della pace dovrà diventare realtà proprio come è successo 77 anni fa".

VIDEO - Volodymyr Zelensky: il comico che è diventato presidente dell’Ucraina

344 persone sono state evacuate da Mariupol

Nella serata di mercoledì 4 maggio Zelensky ha anche fatto sapere con un messaggio pubblicato su Telegram che "si è conclusa la seconda fase della nostra operazione di evacuazione da Mariupol. 344 persone sono state salvate dalla città e dai suoi dintorni".

Il presidente ucraino ha spiegato che i civili evacuati sono partiti per Zaporizhzhia: "Il nostro team - ha detto - si prepara a incontrarli e incontrerà allo stesso modo le oltre 150 persone che sono state evacuate ieri dall'Azovstal. Tutti riceveranno l'aiuto necessario". "Sono grato a tutti coloro che sono coinvolti nel rendere l'operazione di evacuazione un successo. Siamo d'accordo e speriamo di continuare a salvare le persone dall'Azovstal da Mariupol", ha concluso Zelensky facendo un bilancio del 70esimo giorno di guerra.

VIDEO - Guerra in Ucraina, la Russia mostra il missile usato contro l'aeroporto di Odessa

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli