Ucraina: Zelensky, 'la Russia ha lanciato quasi 400 attacchi nell'est'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 21 nov. (Adnkronos) – "Le forze russe hanno lanciato quasi 400 attacchi d'artiglieria domenica nell'est dell'Ucraina". Lo Volodymyr Zelensky nel suo discorso seralem aggiungendo che "le battaglie più feroci si sono svolte nella regione di Donetsk. Sebbene oggi ci siano meno attacchi a causa del peggioramento del tempo, il numero di occasioni di bombardamento russo rimane, purtroppo, estremamente elevato".

La Russia ha spostato le truppe per rafforzare le posizioni nelle regioni orientali di Donetsk e Luhansk, dopo il ritiro dalla città meridionale di Kherson. Riferendosi alle posizioni ucraine nel sud, il presidente ucraino ha affermato che le forze di Kiev "stanno tenendo la linea, distruggendo in modo coerente e molto calcolato il potenziale degli occupanti".