Ucraina: Zelensky, 'liberati 3 insediamenti, grazie alle forze armate'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 5 set. (Adnkronos) – "Voglio ringraziare i soldati del 63° battaglione della 103a brigata di difesa di terra, che hanno assicurato il risultato nella regione di Donetsk: l'insediamento è stato liberato. Anche la 54a brigata nella direzione Lysychansk-Siversk ha fatto buoni passi in avanti. Voglio anche ringraziare il 42° battaglione di fanteria motorizzato separato: con le sue azioni eroiche, due insediamenti nel sud del nostro paese sono stati liberati". Lo ha affermato il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelenskyi, ieri sera in un videomessaggio, parlando dei successi delle forze armate ucraine al fronte.

In precedenza, in una riunione con lo stato maggiore, ieri Zelenskyy aveva affermato che "le bandiere ucraine stanno tornando dove dovrebbero essere di diritto".

Nel frattempo, stamattina il vice capo dell'Ufficio del presidente, Kyrylo Tymoshenko, ha affermato che nel villaggio di Visokopylla del distretto di Beryslav, nella regione di Kherson, le forze armate ucraine hanno issato la bandiera ucraina.