Ucraina: Zelensky, 'non è stato permesso ai giornalisti accesso a centrale di Zaporizhzhia'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 2 set. (Adnkronos) – Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelenskyy ha dichiarato che, nonostante l'accordo con il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica, Rafael Grossi, la missione dell'Aiea ieri è arrivata alla centrale nucleare di Zaporizhzhia senza giornalisti e che "c'erano solo propagandisti dalla Russia".

"Quando abbiamo incontrato a Kiev il sig. Grossi e i membri della missione – ha detto Zelensky – abbiamo convenuto che la stessa sarebbe stata accompagnata da giornalisti dei media ucraini e internazionali. Giornalisti indipendenti. In modo che il mondo potesse vedere la verità. Invece ciò non è successo".

Zelenskyi ha aggiunto che "la Russia si è comportata cinicamente per ingannare la missione, anche intimidendo i residenti di Energodar: gli occupanti hanno costretto le persone a mentire ai rappresentanti dell'Aiea".