Ucraina, Zelensky: "Nostra bandiera tornerà in Crimea"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 4 set. (Adnkronos) – "La bandiera ucraina e la vita libera torneranno in Crimea. Libereremo tutta la nostra terra, tutto il nostro popolo". Ad affermarlo è il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky secondo quanto riferisce 'Ukrainska Pravda'. "Le forze armate ucraine, la nostra intelligence, i servizi speciali stanno già prendendo le misure necessarie per fare questo", sottolinea Zelensky aggiungendo "tutti vedono che gli occupanti hanno già iniziato a fuggire dalla Crimea. È la scelta giusta per tutti loro". "Le bandiere ucraine stanno tornando al loro posto. Non vi dirò i dettagli, ma le bandiere ucraine stanno tornando dove dovrebbero giustamente essere. E gli invasori non hanno posto sulla nostra terra", ha affermato.

In un video, Zelenskyy ha annunciato nel suo video serale la liberazione di due insediamenti nel sud dell'Ucraina e uno nella regione di Donetsk. "Oggi voglio ringraziare i soldati del 63 ° battaglione della 103a brigata di difesa territoriale, che hanno liberato un insediamento nella regione di Donetsk. Anche la 54a Brigata in direzione di Lysynchask-Seversk ha fatto buoni progressi. Il 42 ° battaglione di fanteria motorizzata ha liberato due insediamenti nel sud del paese", ha sottolineato Zelensky.