Ucraina, Zelensky: "Per pace servono azioni concrete Russia"

(Adnkronos) - Se la Russia non metterà in campo "azioni concrete" per arrivare alla pace significa che vuole "ingannare" il mondo e congelare la guerra. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, ribadendo che all'Ucraina deve essere offerta la possibilità di una pace giusta, senza compromessi per la sua sovranità. Per il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov il rifiuto di Zelenskyal 'Minsk 3' conferma della riluttanza di Kiev a negoziare.