Ucraina: Zelensky, 'territori liberati devono tornare alla normalità'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 14 set. (Adnkronos/Dpa) – L'Ucraina sta cercando di riportare le cose alla normalità il prima possibile nei territori dell'est del paese appena liberati. Ad affermarlo è stato il presidente, Volodymyr Zelensky. "E' molto importante che con le nostre truppe, con la nostra bandiera, la vita normale torni nei territori liberati". Le autorità di Kiev sono ora in grado di adempiere ai loro compiti sociali, ha sottolineato ancora, spiegando che nella città di Balakliya, nella regione di Kharkiv, le pensioni sono state nuovamente pagate per la prima volta in cinque mesi. "Semplicemente non potevamo pagare a causa dell'occupazione".