Ucraina, Zelensky: "Vorrei parlare con Xi di invasione Russia"

(Adnkronos) - Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky afferma di voler parlare direttamente con il presidente cinese Xi Jinping dell'invasione della Russia nella speranza che la Cina possa "rivedere" il suo atteggiamento nei confronti di Mosca. "Mi piacerebbe parlargli direttamente, ho avuto solo una conversazione con Xi un anno fa", ha detto il presidente ucraino in un'intervista pubblicata oggi dal South China Morning Post.

"Dall'inizio dell'invasione lo scorso 24 febbraio, abbiamo fatto richiesta ufficiale di un colloquio, ma non abbiamo avuto nessun contatto con la Cina anche se riteniamo che possa essere utile", ha aggiunto Zelensky. La Cina è uno "Stato molto potente" con "un'economia forte" e sue eventuali misure economiche contro Mosca avrebbero un grande impatto, ha aggiunto il presidente ucraino.

"Sono sicuro che senza il mercato cinese a disposizione, la Russia sentirebbe completamente l'isolamento economico - ha spiegato- questo è qualcosa che la Cina può fare, limitare il commercio con la Russia fino a quando sarà finita la guerra".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli