Ue abbandonerà fase d'emergenza da pandemia Covid-19 - documento

·1 minuto per la lettura
Diverse bandiere davanti la sede della Commissione europea

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione Ue comunicherà a breve l'ingresso dell'Unione europea in una nuova fase post-emergenza della pandemia di Covid-19, che prevede test mirati e un monitoraggio dei contagi simile ai controlli sull'influenza basati su campioni.

È quanto emerge da una bozza di documento consultata da Reuters.

La transizione segue un graduale calo delle infezioni e del numero di decessi legati al Covid-19, grazie alla diffusione della variante Omicron meno contagiosa e all'immunizzazione di oltre il 70% della popolazione del blocco, con metà della popolazione che ha ricevuto anche una terza dose di richiamo.

"Questo comunicato propone un approccio per la gestione della pandemia nei prossimi mesi, in una transizione dalla fase d'emergenza a una modalità più sostenibile", si legge nella bozza del documento Ue.

La Commissione non ha commentato.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli