Ue, Alfano: Flessibilità strada giusta per costruttiva unità intenti

Roma, 3 lug. (LaPresse) - "L'annuncio, dato oggi dal presidente Barroso, sui nuovi criteri di flessibilità introdotti da Bruxelles per i Paesi virtuosi, è una risposta importante alle buone ragioni di un Paese che si impegna in questa fase difficile e alle buone ragioni della politica che indica, nella corretta e serrata trattativa nelle sedi opportune, la strada giusta per una costruttiva unità d'intenti e di obiettivi che coinvolga tutti i Paesi europei". Così il vicepremier e ministro dell'Interno, Angelino Alfano, a proposito delle parole del presidente della Commissione Ue.

Ricerca

Le notizie del giorno