Ue: Amendola al Med9, 'momento cruciale per alleanza Paesi Mediterraneo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 lug. (Adnkronos) – "Un confronto importante in un momento chiave per la partnership mediterranea e per le alleanze strategiche dell’UE in quest’area”. Così il sottosegretario agli Affari europei Enzo Amendola commenta la riunione ministeriale con Ministri e Segretari di Stato degli Affari europei del Med9, che si è svolta a Madrid in vista del summit dei leader il prossimo 30 settembre in Spagna.

“Abbiamo affrontato temi legati alle sfide attuali della dimensione mediterranea dell’Ue, come la sicurezza energetica e le migrazioni, riaffermando l’importanza del gruppo dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Questo foro di dialogo ha un ruolo centrale nel promuovere l’integrazione europea – ha aggiunto Amendola – e conferma l’unità dell’Ue di fronte alle conseguenze sul nostro continente dell’invasione russa in Ucraina”.

Il sottosegretario, accompagnato dall’ambasciatore Riccardo Guariglia, ha incontrato ieri il Segretario di Stato agli Affari Europei Pascual Navarro, per poi partecipare nella giornata di oggi alla riunione con i suoi omologhi del Med9. Fra i temi al centro del dibattito: stabilità politica nella regione, sicurezza energetica, migrazione e rafforzamento dei legami dell'Ue con i Paesi del Vicinato Sud.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli