Ue approva piani per Recovery fund di Italia, Francia, Spagna

·1 minuto per la lettura
Diverse bandiere degli Stati Ue a piazza Schuman a Bruxelles, fuori dalla sede della Commissione europea

BRUXELLES (Reuters) - I ministri delle Finanze dell'Unione europea hanno approvato i piani di investimento di 12 Paesi, tra cui Italia, Spagna e Francia, aprendo la strada alle prime erogazioni di sovvenzioni e prestiti per stimolare la ripresa dalla crisi del coronavirus.

L'Ecofin ha dato il via libera ai piani - presentati anche da Austria, Belgio, Danimarca, Germania, Grecia, Lettonia, Lussemburgo, Portogallo, Slovacchia - si legge in una dichiarazione della Ue.

Si tratta della prima serie di approvazioni di programmi di investimento nazionali nell'ambito del recovery plan europeo.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano/Roma Francesca Piscioneri, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli