Ue, in arrivo cinque nuove terapie per la cura del Covid

·1 minuto per la lettura

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) - Cinque nuove terapie potrebbero essere presto disponibili per trattare i pazienti affetti da Covid in tutta l'Ue. A renderlo noto la Commissione europea. Quattro di queste terapie si basano su anticorpi monoclonali in fase di revisione continua da parte dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema). Un altro è un immunosoppressore, già autorizzato in commercio, il cui utilizzo potrebbe essere esteso per includere il trattamento del Covid. "Stiamo facendo il primo passo verso un ampio portafoglio di terapie per il trattamento del Covid-19 - commenta Stella Kyriakides, commissario europeo per la Salute -. Mentre la vaccinazione sta progredendo a velocità crescente, il virus non scomparirà e i pazienti avranno bisogno di trattamenti sicuri ed efficaci per ridurre il carico di Covid-19. Il nostro obiettivo è chiaro, puntiamo a identificare più candidati all'avanguardia in fase di sviluppo e ad autorizzare almeno tre nuove terapie entro la fine dell'anno".

(ITALPRESS).

fsc/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli