UE autorizza acquisizione di Allergan da parte di AbbVie per 63 mld

Fth

Roma, 10 gen. (askanews) - La Commissione europea ha autorizzato oggi l'acquisizione di Allergan, produttore di Botox, da parte di AbbVie per 63 miliardi di dollari (56,75 miliardi di euro) a condizione che il futuro gruppo venda un prodotto in fase di sviluppo per il trattamento di malattia infiammatoria intestinale. Le attività dei due laboratori, infatti, si sovrappongono ai trattamenti biologici per queste malattie, tra cui la colite ulcerosa e la malattia di Crohn come riferisce la France Presse.

Dopo un'indagine, la Commissione europea ritiene che la fusione proposta rischia di impedire la commercializzazione di un farmaco in fase di sviluppo da parte di Allergan, che potrebbe entrare in stretta concorrenza con un trattamento anche questo in fase di sviluppo presso AbbVie. (Segue)