Ue avvisa Lukashenko di non andare fino in fondo con minacce gas

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenkodurante un consiglio dei ministri a Minsk.

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha dichiarato che se il presidente bielorusso Alexander Lukashenko confermasse le minacce di ridurre le forniture di gas naturale all'Europa danneggerebbe ulteriormente i produttori di gas.

La Commissione ha anche detto che non si farà intimidire dalle minacce di Lukashenko, stretto alleato della Russia, che questa settimana ha ventilato la possibilità di tagliare le forniture di gas naturale russo che giungono in Europa tramite gasdotti che attraversano il territorio bielorusso.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli