Ue, Bellanova: fondi per la politica agricola non devono subire tagli

Pol/Gal

Roma, 23 ott. (askanews) - "I fondi per la politica agricola comune non devono essere tagliati. Non possono essere gli agricoltori a pagare la Brexit dopo aver subito anche l'effetto dei dazi. È molto importante l'approvazione dell'emendamento presentato da Paolo De Castro che va in questa direzione. Continueremo a lavorare uniti per difendere la nostra agricoltura". Così la ministra delle politiche agricole alimentari e forestali Teresa Bellanova commenta l'approvazione di un emendamento sulla risoluzione allegata al bilancio 2020 dell'UE, votato oggi a Strasburgo.