Ue, Bergamini (Fi): nomina Gentiloni non buon affare per l'Italia

Pol-Afe

Roma, 10 set. (askanews) - "La nomina di Gentiloni agli Affari Economici Ue nasconde delle pesanti insidie, come richiamare i Paesi che non rispettano i parametri europei. Buon lavoro a Paolo Gentiloni, ma non mi pare che l'Italia abbia fatto un buon affare a indicare il 'Finanziere' dell'economia europea". Lo scrive su Twitter Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia.