Ue, Borrell fiducioso in accordo su embargo petrolio russo

Josep Borrell, Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza a Panama City

PARIGI (Reuters) - I Paesi membri dell'Unione europea dovrebbero essere in grado di raggiungere un accordo sul prossimo pacchetto di sanzioni contro la Russia, comprese le restrizioni alle importazioni di petrolio russo, nei colloqui in corso tra i funzionari.

Lo ha detto Josep Borrell, responsabile della politica estera del blocco.

"Dobbiamo decidere all'unanimità. Ci sono stati colloqui ieri pomeriggio, e ci saranno questa mattina e per tutto il pomeriggio", ha detto Borrell all'emittente France Info, aggiungendo: "Penso che questo pomeriggio saremo in grado di offrire ai capi degli Stati membri un accordo”.

Alla domanda se i piani per includere un divieto alle importazioni di petrolio russo potrebbero fallire vista la resistenza dell'Ungheria e di altri stati dell'Europa orientale, Borrell ha detto: "No, non credo... alla fine sarà raggiunto un accordo".

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli