Ue, comincia l'era di von der Leyen e Lagarde

Loc

Bruxelles, 1 dic. (askanews) - I presidenti del Parlamento europeo, David Sassoli, della Banca centrale europea, Christine Lagarde, della nuova Commissione europea, Ursula von der Leyen (che si insedia proprio oggi) e del Consiglio europeo, Charles Michel (che inizia anche lui oggi il suo mandato), hanno partecipato a una cerimonia alla Casa della storia europea, oggi a Bruxelles, per celebrare il decimo anniversario dell'entrata in vigore dei Trattati Ue di Lisbona.

Sassoli ha consegnato simbolicamente una copia del testo consolidato dei Trattati di Lisbona a von der Leyen, che da oggi, in qualità di presidente della Commissione, ne è custode, e garante della sua corretta applicazione.

Nei discorsi dei quattro presidenti per l'occasione, tutti hanno rimarcato che quest'anniversario segna anche l'inizio di un nuovo capitolo, un "nuovo corso" per l'Unione europea, con l'inizio del mandato per Michel e per la nuova Commissione, mentre la stessa Lagarde è in carica solo da un mese.(Segue)