Ue, commissario industria Breton non crede che ci sarà "Polexit"

·1 minuto per la lettura
Manifestazione a sostegno dell'adesione della Polonia all'Unione europea a Varsavia

PARIGI (Reuters) - Il commissario per il mercato interno ed i servizi della Commissione europea Thierry Breton ha detto di non aver creduto nemmeno "per un secondo" che ci sarà una "Polexit" dopo la sentenza della scorsa settimana della Corte costituzionale polacca secondo la quale parti del diritto comunitario sono incompatibili con la costituzione del Paese.

"Stiamo aspettando una decisione scritta (...) e poi la analizzeremo (...) Non credo neanche per un secondo che ci sarà una "Polexit", ha detto Breton alla radio France Inter.

Più di 100.000 polacchi hanno manifestato ieri a sostegno dell'adesione all'Unione europea.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli