Ue: Commissione, via libera a Italia per trasferimento prestiti garantiti a Amco

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Bruxelles, 26 ago. – (Adnkronos) – La Commissione Europea ha approvato il piano italiano per consentire il trasferimento di alcuni prestiti garantiti dallo Stato a una piattaforma di nuova creazione gestita da Amco S.p.A., giudicando che non rappresenti un "aiuto di Stato". In una nota dell'esecutivo si sottolinea come "lo Stato italiano sarà remunerato in base alle condizioni di mercato". La Commissione "ha inoltre rilevato che la vendita dei prestiti alla piattaforma gestita da Amco nonché eventuali nuovi prestiti dalla stessa concessi saranno effettuati a condizioni di mercato".

Commentando il via libera, la vicepresidente esecutiva Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza, osserva come "questo schema consentirà all'Italia di massimizzare il recupero dei prestiti riducendo al contempo l'impatto delle garanzie statali esistenti sul bilancio nazionale e gli effetti sui mutuatari con buone prospettive di fattibilità. Questo è un passo importante verso la ripresa per l'economia italiana, pur garantendo che la concorrenza non sia distorta".