Ue, Conte: non ritardare risposte o salter tutto

Afe

Roma, 17 giu. (askanews) - "Se ritarderemo le risposte potremo certificare il fallimento del mercato Unico, dei pilastri dell'Ue. Salter tutto, il mercato Unico, il trattato di Schengen, salter la protezione de benessere dei cittadini europei, delle imprese, delle famiglie". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, aprendo la sessione di oggi degli Stati generali a Villa Pamphili, rivolgendosi ai rappresentanti delle associazioni delle imprese.

"Perch - ha aggiunto - evidente che se non si interviene uno shock sinergico coinvolger tutti. Ma chiaramente all'esito di queste macerie avremo dei paesi che avranno dimostrato una maggiore resilienza, sono forti dello spazio fiscale che non tutti hanno e a quel punto la frammentazione del mercato unico sar cos evidente che l'idea di Europa non la recupereremo pi".