Ue, Conte: per l'Italia c'è solo la prospettiva europeista

Adm

Roma, 19 set. (askanews) - Per l'Italia non c'è altra prospettiva che quella europeista, anche se l'Ue ha bisogno di cambiare linea. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte parlando alla festa di Articolo 1. "Per me prospettive diverse (da quella europeista, ndr) sono semplicemente velleitarie, non avevamo altra prospettiva. Ma sono stato altresì consapevole che la nostra casa comune europea sta attraversando un periodo difficile".