Ue, da Commissione via libera a cooperazione rafforzata su Tobin tax

Strasburgo (Francia), 23 ott. (LaPresse) - Via libera dalla Commissione Ue alla cooperazione rafforzata di 10 Stati membri, tra cui Francia, Germania e Italia, per l'adozione della Tobin tax perché "tutte le condizioni legali sono soddisfatte". Ad annunciare in una nota la decisione di Bruxelles, con il collegio dei commissari riunito a Strasburgo, è stato il commissario alla Fiscalità, Algirdas Semeta. "Credo fermamente - ha spiegato in una nota - che una tassa sulle transazioni finanziarie a livello Ue abbia grandi benefici da offrire, anche se applicata da meno di 27 Stati membri. E penso anche che sia giunto il momento giusto per andare avanti". "Perché - ha concluso Semeta - in tempi difficili l'equità è importante. E questa tassa è equa". I Paesi che si sono accordati per una cooperazione rafforzata all'ultimo Ecofin potranno applicare la tassa.

Ricerca

Le notizie del giorno