Ue: della Loggia: "Asse Mattarella-Draghi-Di Maio, con loro l'Europa può tornare centrale"

(Adnkronos) - Draghi, Di Maio e Mattarella devono e possono essere i protagonisti per far ritrovare l'identità del vecchio continente, facendola tornare ad "esistere, a apparire una forza trainante e non trainata". Sul Corriere della Sera, Ernesto Galli della Loggia ragiona sulla possibilità che l'Italia prenda finalmente l'iniziativa in Europa. Per l'editorialista del principale quotidiano nazionale ci sono i nomi in grado di portare avanti un processo che riporti l'Europa in primo piano. "L'Occidente - scrive - non è solamente gli Stati Uniti, come crede la maggior parte del mondo. Tale appiattimento su Washington oggi rappresenta il massimo elemento di debolezza politica dell'Occidente stesso, una vera e propria arma propagandistica consegnata nelle mani dei suoi avversari".

Ed ecco che Galli della Loggia rivela l'asse che può portare a questa 'rivoluzione': "L'Europa deve esistere, deve apparire una forza trainante, non trainata: deve esistere come soggetto politico a pieno titolo" e per fare questo la prima mossa è quella di spezzare "la gabbia d'acciaio dei Trattati fondativi dell'Unione, i quali impongono l'unanimità per qualunque decisione di rilievo, pertanto anche per quella di muovere nella direzione ora detta".

"È un momento cruciale - conclude l'accademico e storico romano - . Perché allora l'Italia non prende lei un'iniziativa decisa in tal senso, non muove lei un primo passo? Una personalità come quella di Mario Draghi oggi alla testa del nostro governo ha l'autorità internazionale, l'ascolto, le relazioni, per tentare una simile azione; e agli Esteri oggi lo coadiuva un ministro, Luigi Di Maio, che senza esitazioni si è schierato dalla parte giusta e appare dotato di tutta la risolutezza necessaria. Non solo, ma nell'avventurarsi su una tale strada tutto lascia credere che entrambi potrebbero godere della simpatia e dell'alta tutela della figura del presidente della Repubblica, di Sergio Mattarella, che più volte ha fatto capire da che parte stanno il suo cuore e la sua mente. È una situazione a suo modo irripetibile. Perché non approfittarne?"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli