Ue, Di Maio: von der Leyen indicata anche da governo gialloverde -2-

Fco

Roma, 10 set. (askanews) - "Disse a me e Salvini che poteva raggiungere un accordo sulla von der Leyen e ci chiese se eravamo d'accordo come coalizione, ricevendo un sì da entrambi", ha proseguito, "Da parte mia e della Lega. E mi dispiace che in questi giorni i parlamentari leghisti in parlamento gridino il nome di Ursula von der Leyen quasi per dire che ci siamo venduti alla casta. C'è anche un tweet di Salvini con tanto di hashtag, farebbe prima a dire di aver fatto una sciocchezza al Papeete questa estate".

E la nomina di Paolo Gentiloni a commissario all'Economia? "Il M5S ha rispettato il principio del voto degli italiani alle elezioni europee: c'è stata prima la Lega, poi il PD, poi il M5s", ha puntualizzato Di Maio, "L'ho detto chiaramente, abbiamo avuto una sonora lezione dagli italiani alle europee. Con questo principio, visto e considerato che alla Lega non interessava il commissario europeo - se no non avrebbero fatto cadere il governo - lo abbiamo lasciato indicare al PD".