##Ue, domani vertice su Brexit, Siria, allargamento, bilancio -3-

Loc

Bruxelles, 16 ott. (askanews) - Il secondo punto nell'agenda del Consiglio europeo sarà quello dell'allargamento dell'Ue alla Macedonia del Nord e all'Albania. La decisione di avviare i negoziati d'adesione, che ci si attendeva poco controversa, è stata bloccata da una forte opposizione della Francia, e dal tentativo di Danimarca e Olanda di "disaccoppiare" i due paesi candidati, frenando l'Albania rispetto al Nord Macedonia.

I leader discuteranno poi del Mff, il bilancio a lungo termine dell'Ue (Quadro finanziario pluriennale 20021-2027), sulla base di un testo della presidenza semestrale di turno finlandese del Consiglio Ue che prevede sostanzialmente una riduzione delle risorse (appena sopra l'1% del Pil Ue) con una tripartizione simmetrica degli stanziamenti: 1/3 alla Politica agricola comune (Pac), 1/3 ai Fondi di coesione e 1/ alle "nuove politiche". La discussione sarà solo interlocutoria, in attesa di nuove proposte che la presidenza finlandese farà a dicembre. (Segue)