Ue donerà 100 milioni di vaccini a paesi più poveri entro fine anno

Ursula Von Der Leyen, presidente della Commissione europea, al summit del G20 a Roma

BRUXELLES (Reuters) - L'Unione europea intende donare almeno 100 milioni di dosi di vaccini contro il Covid-19 ai paesi più poveri entro la fine di quest'anno.

Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli