Ue, Durigon: Garavaglia? Andrebbe bene, ma nome a momento giusto

Pol/Vep

Roma, 2 ago. (askanews) - "Il nome è giusto farlo nel momento in cui diventa ufficiale. Abbiamo le idee chiare, deve essere una persona rappresentativa dell'Italia e della Lega, che possa dare quell'incipit in più al Paese. Garavaglia? E' una persona eccezionale, è un mio amico, andrebbe sicuramente bene ma è un nome che non è stato fatto, Lo farà Salvini nelle sedi opportune". E' quanto dichiarato, a proposito della nomina del commissario europeo italiano, dal sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon (Lega), nel corso della trasmissione Agora' Estate, condotta da Monica Giandotti su Rai 3.