Ue, E. Savino (FI): Conte fugge sempre da confronto

Pol/Gal

Roma, 15 giu. (askanews) - "Dopo gli Stati generali, il premier Conte umilia nuovamente il Parlamento dove non terr comunicazioni in vista del Consiglio europeo, ma una semplice informativa alla quale, quindi, non potranno seguire risoluzioni e votazioni da parte delle forze politiche. Riepilogando: decreti legge, dpcm, voti di fiducia, Stati generali, informative. A parole dicono di volere il dialogo con l'opposizione ma poi fanno di tutto per evitare il confronto" Lo afferma Elvira Savino, deputata di Forza Italia e membro della Commissione politiche della Ue alla Camera.