Ue, Fdi: bocciatura Goulard è sonoro ceffone a Macron

Pol/Arc

Roma, 10 ott. (askanews) - "Fratelli d'Italia e il gruppo ECR hanno compattamente e convintamente votato contro la nomina di Sylvie Goulard a Commissario europeo. Il voto delle commissioni congiunte Mercato interno e Industria del Parlamento Europeo rappresentano un sonoro ceffone all'arroganza di Macron che ha preteso per la sua pupilla un portafoglio sterminato e ha provato ad imporla nonostante enormi problemi di trasparenza". È quanto dichiarano in una nota il co-presidente del gruppo ECR Raffaele Fitto e il capodelegazione di FdI Carlo Fidanza.

"Goulard, amica di Mario Monti e Romano Prodi, ha sperato di salvarsi grazie alla compiacenza di certe élite europee di cui da sempre è parte integrante, ma questa volta non c'è stato nulla da fare. Una lezione che ci auguriamo venga capita anche a Parigi", concludono.