Ue: Garavini, 'evoluzione non più rinviabile'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – “Quest’anno celebriamo una Festa dell’Europa speciale. Perché i due anni di pandemia prima e il dramma della guerra oggi hanno reso evidente l’urgenza di riformare l’Unione. Rafforzandone sia la capacità decisionale che quella operativa. La Conferenza sul Futuro dell’Europa ha confermato come questa necessità sia avvertita anche da cittadine e cittadini dell’Ue. Il voto dell’Europarlamento verso la revisione dei Trattati e il superamento del meccanismo dell’unanimità ha avviato una nuova fase costituente. Ora è importante che il Consiglio e i singoli Stati membri diano seguito a questo percorso di evoluzione, non più rimandabile”. Lo ha affermato la senatrice Laura Garavini, vicepresidente della commissione Esteri e vicecapogruppo vicaria Italia viva-Psi, intervenendo a Francoforte in un incontro con il Comites locale, nel corso del suo tour in Germania presso le comunità italiane.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli