Ue, Gelmini: si decida in Parlamento, no colpi di mano governo

Rea

Roma, 2 ago. (askanews) - "Il governo Conte non potrà gestire da solo le risorse Ue del Recovery Fund, ha dimostrato palesemente in questi mesi di non essere in grado di guidare il Paese verso la ripresa. Il Parlamento dovrà essere, dunque, il luogo della decisione e nel quale costruire progetti e strategie, indicando investimenti e priorità. Su questo principio Forza Italia non arretrerà di un millimetro. Palazzo Chigi non pensi a colpi di mano". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.